Le migliori scarpe comode per camminare

Quando si sta spesso fuori casa è bene indossare le migliori scarpe da camminata. Queste consentono di passeggiare a lungo e su diversi terreni senza dolori ai piedi o ripercussioni sul resto del corpo.

Infatti, una camminata non confortevole rischia di influire negativamente su schiena, fianchi, ginocchia e persino spalle e collo, sopratutto portando uno zaino. Ecco perché è fondamentale scegliere le scarpe comode giuste per camminare in tutta sicurezza.

Le scarpe da camminata disponibili sul mercato sono molte ed è sempre difficile capire quali scegliere. In questa guida, ti offriamo alcune indicazioni per scegliere le migliori scarpe comode per camminare in viaggio. Partiremo da alcuni criteri che dovrai considerare prima di effettuare l’acquisto, poi elencheremo una classifica dei migliori prodotti attualmente sul mercato.

Caratteristiche da considerare

Come scegliere le migliori scarpe da camminata? Tenendo bene a mente questi criteri:

Tipo di piede

Ogni persona ha un tipo di piede differente e quindi necessita di una scarpa adatta alla sua forma. La lunghezza e la larghezza della scarpa da camminata devono essere adatte al tuo piede, in modo che non stringano e che non si sfilino.

Una misura non adatta rischia di generare fastidiose vesciche o calli. Ogni piede, poi, ha un suo arco, che può essere neutro, piatto o alto, in base alla curvatura centrale dello stesso. La scarpa deve vestire bene questa parte, senza stringere o lasciare il piede troppo libero.

Piedi “normali”: I piedi “normali” sono caratterizzati da archi di dimensioni medie e lasciano impronte svasate. L’impronta rivelerà anche un’ampia connessione tra l’avampiede e il tallone. Quando si cammina, un piede normale di solito atterra sulla parte esterna e ruota leggermente verso l’interno per assorbire lo stress.

Piedi piatti: I piedi piatti tendono ad essere caratterizzati da archi bassi e lasceranno un’impronta dell’intera pianta del piede. I piedi piatti di solito indicano piedi che sono iperpronati. A causa di questo, i piedi piatti tendono a rotolare più all’interno del necessario, e nel tempo questo potrebbe portare a una varietà di lesioni e problemi biomeccanici.

Piedi ad arco alto: Questi tipi di piedi tendono ad essere caratterizzati da impronte che rivelano una banda molto stretta – o a volte nessuna banda – tra l’avampiede e il tallone. I piedi di questo tipo tendono a sottopronare quando si cammina. Questo significa che i piedi arcuati tendono ad assorbire meno shock di quanto dovrebbero, e nel tempo questo potrebbe portare ad una varietà di problemi articolari.

tipo di piede
In base a come è arcuato il piede, la camminata e di conseguenza la pressione al terreno cambia.

Che tipo di camminata hai?

Ci sono persone che presentano una camminata prona, altre supina. Cosa vuol dire? Significa che appoggiano il piede sulla parte esterna o interna. Quando esso entra in contatto con il terreno, sposta il peso del corpo su un lato o sull’altro.

Le scarpe di una persona prona mostrano un’usura più accentuata sulla parte interna della suola, le supine su quella esterna. Quindi, se si presentano queste condizioni, bisogna tenere a mente che è necessario comprare scarpe da camminata altamente ammortizzate, in modo da aiutare le articolazioni a non subire eccessivamente questi errori di postura.

Materiali e Traspirabilità

Le scarpe comode per viaggiare devono accompagnare il loro proprietario in tante avventure. Ciò significa che devono essere resistenti, ma anche traspirabili, in quanto tutti vogliono evitare i cattivi odori.

Inoltre, una scarpa traspirabile evita il deposito di sudore e quindi anche il rischio che la pelle si rovini e faccia male. Il materiale deve essere dunque leggero per consentire al sudore di uscire, ma anche resistente per non consentire strappi, rotture o l’ingresso di acqua.

Stabilità 

Cercare stabilità in una scarpa da camminata significa desiderare un accessorio che fasci al meglio il piede e consenta di passeggiare anche su terreni accidentati nella massima sicurezza.

Camminare in modo stabile significa ridurre l’impatto negativo sulle ossa del corpo e rendere la passeggiata più gradevole, sicura e sana. Quindi, scegli scarpe che fascino bene la caviglia e garantiscano un tallone ben ammortizzato. Le scarpe da camminata di questo tipo riducono lo stress e lo sforzo, per consentirti di vivere le tue avventure senza preoccupazioni.

Ammortizzazione

Una delle caratteristiche più importanti delle scarpe da camminata è l’ammortizzazione. Essa consente di attutire i colpi dati dal contatto con il terreno, consentendo a ossa e articolazioni di non subire eccessive sollecitazioni.

Le scarpe da camminata dovrebbero presentare delle solette ammortizzanti che assorbono gli urti, offrendo il massimo comfort. Esse devono essere poste sotto i talloni e gli avampiedi, i punti più sollecitati.

Design

Ovviamente, il design fa molto nella scelta delle migliori scarpe comode per viaggiare. La prima impressione è quella che conta. Certamente è meglio dare più peso ai fattori di comfort piuttosto che all’estetica, ma spesso il design influenza molto l’usabilità.

Scegli quindi delle scarpe da camminata belle da vedere, ma soprattutto comode da indossare.

Caratteristiche aggiuntive 

Quali altri criteri bisogna considerare nella scelta delle scarpe comode? In questo paragrafo vedremo le caratteristiche che rendono una scarpa da camminata davvero funzionale:

  • Protettore del tendine d’Achille, ovvero un comodo sistema di bloccaggio del piede attorno al tallone. Riduce quindi lo stress dovuto alla camminata se si soffre di tendiniti;
  • Collarino al tallone, un ammortizzatore della caviglia che offre una vestibilità adeguata.
  • Upper, una parte realizzata in pelle, rete o materiale sintetico che consente una migliore ventilazione;
  • Soletta che sostiene il piede e l’arco plantare. Alcune sono removibili e lavabili, ideali per mantenere la scarpa igienizzata;
  • Intersuola in gel, schiuma o aria che aiuta ad ammortizzare e ridurre l’impatto quando il piede colpisce il suolo;
  • Suola, che dovrebbe essere lavorata per adattarsi meglio a tutti i terreni;
  • Spazio per le dita dei piedi: uno spazio per le dita che risultano protette e anche libere da calli.


Perché non acquistare scarponcini?

Perché è meglio comprare scarpe da camminata piuttosto che scarponcini? La risposta sta nel controllo del movimento di cui molte persone hanno bisogno. Le scarpe da camminata consentono un maggiore controllo e assicurano il massimo della vestibilità.

Gli scarponcini possono essere rigidi e pesanti, non il massimo per chi deve camminare a lungo su diversi terreni. Gli scarponcini sono adatti alla montagna e ai terreni molto accidentati, mentre le scarpe da camminata sono l’ideale per chi deve passeggiare a lungo e su terreni meno impervi.

Certo, anche gli scarponi sono pensati per garantire il massimo della vestibilità e della protezione, ma sono anche più pesanti e meno traspiranti. Quindi, per praticità, in molti casi è meglio optare per delle scarpe da camminata.

Classifica delle migliori scarpe da camminata, comode per viaggiare

1. Adidas ULTRABOOST 4.0 DNA

scarpe da corse e camminata adidas

Passiamo ora a un marchio che non delude mai le aspettative. Alla moda e morbide, queste scarpe Adidas Ultra Boost offrono il miglior comfort in un design sportivo alla moda.

Sono disponibili in diverse colorazioni, per adattarsi a qualsiasi stile. Sono fabbricate con diversi materiali di qualità che garantiscono la migliore esperienza di camminata: Prime Blue, un materiale riciclato ad alte prestazioni realizzato in parte con Parley Ocean Plastic che rende queste Adidas resistenti e anche sostenibili.

Grazie alle solette ammortizzanti, è possibile godersi la strada passo dopo passo. Sono infatti perfette per scoprire la città, ma anche per le gite fuori porta. Sono sconsigliate invece per i lunghi tragitti e le escursioni su terreni accidentati.

Le Adidas Ultra Boost sono prive di cuciture in alcuni punti per garantire il massimo della vestibilità. Le Adidas Ultra Boost hanno fatto il loro debutto nel 2015, offrendo agli amanti del running una soluzione ottimale e alla moda, per essere sempre impeccabili anche quando si fa sport. La struttura è leggera e traspirante, la vestibilità dell’arco è ottima.

Il prezzo è quello di una scarpa di marca che offre solo il massimo della qualità.

2. Damyuan scarpe da camminata

scarpe comode Damyuan

Disponibili in tanti colori alla moda, queste scarpe da camminata garantiscono la migliore comodità a un prezzo davvero ottimo. Sono ben rialzate da terra e ammortizzate, in modo da attutire i colpi a ogni passo. Niente più dolori o disagi dopo le tue avventure grazie a queste scarpe!

Il design è davvero minimal, la suola è in gomma e la fodera di tessuto traspirante. Non sono molto impermeabili e questo le rende poco adatte alle avventure più coraggiose. Ottima comunque la resistenza del materiale e anche la leggerezza, come non averle.

Ci sono molti fori di ventilazione sulla tomaia della scarpa che le rendono perfette per il running. La comoda rete interna è molto morbida e offre un comfort davvero impareggiabile.

3. ASICS Gel-kahana 8 Trail Runner

ASICS Mens Gel-Kahana

Le scarpe Asics sono realizzate con tessuti sintetici al 100% e una suola in gomma. Queste scarpe sono molto leggere e sembreranno come brezza sui tuoi piedi. Il sistema di ammortizzazione gel rende l’assorbimento degli urti molto efficace rispetto a molte scarpe da corsa e riesce a non causare dolore ai talloni. L’intersuola è fatta di un materiale resistente che aumenta il rimbalzo dei tuoi piedi e riduce l’usura dell’intersuola. L’intersuola ha un design a doppia densità per migliorare la stabilità e il supporto. La spina invertita ti fornisce più presa e trazione su tutti i tipi di terreno e soprattutto sulle superfici bagnate. Non scivolerai indossando queste scarpe.

Le scarpe Asics sono realizzate con materiali di alta qualità che sono durevoli e hanno una lunga durata. Le scarpe mantengono i piedi comodi e rilassati mentre si cammina su asfalto e cemento.

4. Skechers FLEX

scarpe comode Skechers

Le Skechers Flex sono molto molto conosciute nell’ambito dello sport. Sono infatti perfette per la camminata sportiva, ma anche per le gite fuori porta in città, paesi o anche brevi sentieri. Non sono certamente indicate per grandi escursioni.

Tuttavia, per chi viaggia e deve camminare molto, sono decisamente comode. Il loro punto forte è certamente la flessibilità, che consente alle Skechers Flex di adattarsi perfettamente alla camminata di ogni utente. Questo evita dolori ai piedi o alle articolazioni e garantisce il massimo del comfort e vestibilità.

Il tessuto mesh traspirante è davvero il massimo per evitare cattivi odori o spiacevoli conseguenze date dal sudore eccessivo sulla pelle. Inoltre, esso rende le scarpe leggere e piacevoli al tatto.

Le suole sono ammortizzate, perfette per attutire gli urti anche quando si corre o si marcia. La suola interna è inoltre in memory foam che avvolge bene la pianta del piede garantendo comodità e stabilità.

Ottimo sia il prezzo che il design, tipico di una scarpa da ginnastica da running. Le Skechers Flex sono disponibili sia per uomo che per donna. Non sono adatte alle escursioni, lo ripetiamo, in quanto non presentano molte caratteristiche tipiche di una scarpa comoda per passeggiare in montagna o su terreni impervi.

Manca il sostegno per il tallone e le punte, così come la fasciabilità sulla caviglia. Di base sono scarpe da ginnastica molto comode, traspiranti e resistenti, ma occhio alla pioggia insistente che potrebbe non lasciare il piede asciutto.

5. Salomon X Ultra (donna)

Vere e proprie scarpe da trekking con tutto il comfort che si possa desiderare. Ideate per le escursioni in montagna, in ogni condizione meteo, su sentieri tecnici, queste scarpe da trekking sono davvero comode e utili per qualsiasi attività.

Sono impermeabili al massimo, grazie alla membrana performante Gore-Tex® che mantiene l’acqua all’esterno. Tuttavia, anche la traspirabilità è massima, per consentire al sudore di fuoriuscire senza lasciare cattivi odori.

Sostegno massimo a talloni, caviglie e punte dei piedi per una stabilità impareggiabile. Sono leggerissime, ma anche affidabili, in quanto dotate di sistemi in gomma per la protezione del piede. La schiuma eva nelle solette attutisce tutti i colpi.

Il prezzo è un po’ caro, ma la qualità si paga. Forse, a detta degli utenti, il design poteva essere molto più curato.

5. Salomon Supercross (uomo)

Pensate per il running e l’escursionismo, queste scarpe da camminata sono tra le più comode di questa classifica. Sono confortevoli e adatte a qualsiasi terreno. Il design è ottimo, sportivo e alla moda.

Si allacciano in un solo gesto e sono pronte per accompagnarti in tutte le tue avventure. Il SensiFit™ avvolge il piede dall’intersuola, garantendo il massimo della vestibilità e anche della protezione. La fascia protettiva in gomma, infatti, copre il piede al meglio, è antigraffio e perfetta per affrontare i terreni impervi con tanti ostacoli.

6. HKR Platform

Con un prezzo davvero sorprendente, le scarpe da camminata HKR sono tra le scelte più in voga su Amazon per camminare nel massimo del comfort. La tomaia in morbido tessuto mesh consente al piede di respirare anche in condizioni di forte stress. 

La tomaia in rete elasticizzata di queste scarpe donna sneakers offre una vestibilità ottimale, difficile da trovare in scarpe della stessa fascia di prezzo. Sono dotate di soletta Arch Support e di Memory Foam che aiutano a ridurre i disturbi legati ad archi piatti, calli, dolori alle articolazioni e molto altro.

Si infilano senza lacci e hanno un tacco abbastanza alto per consentire una camminata più corretta e una postura migliore.

Chi le ha provate ha apprezzato il confort offerto a ogni passo, ma ha consigliato alla casa produttrice di investire di più sui materiali di fabbricazione.

You May Also Like